home repoblog unitn home page


Da Palermo un nuovo 107: Credimpresa

Fri 19 Nov 2010, 15.32

Il consorzio di garanzia fidi “Credimpresa SocietÓ Cooperativa”, promosso da Asa Confartigianato, Ŕ stato iscritto nell’elenco speciale della Banca d’Italia (ex art. 107), elenco speciale degli intermediari finanziari vigilati.

Luca

Commenti precedenti:

Conte Mascetti (19/11/2010 16.03) n/a

oh, ma oggi piovono 107!!!!

Beppe (19/11/2010 16.03) n/a

che siano polpette avvelenate?

Roger (19/11/2010 16.05) n/a

Hanno aperto le cataratte in banca d'Italia?

Sapio (19/11/2010 16.14) n/a

Come già detto da persone più autorevoli, non è difficile diventare 107, ma restarlo!

Luca (19/11/2010 16.30) n/a

@tutti: don't spoil the party, please ...

Arriva per tutti i 107 il tempo del duro lavoro e della prova, ma almeno partecipiamo alla soddisfazione di chi riceve la tessera del club.

Groucho (19/11/2010 16.56) n/a

Non vorrei mai essere iscritto ad un club che accetta gente come me.

Luca (19/11/2010 17.59) n/a

Amici, da dove sgorga lo scoramento generale quando si parla di 107? C'è qualche 107 gagliardo che può rincuorarci?

Gigi (19/11/2010 18.42) n/a

106 invidiosi?

Avanti 107 facciamo festa insieme alla faccia di chi non vi vuole o vi invidia. Per quanto possa essere difficile diventare e rimanere 107 intanto godetevi il momento.

Insomma i 107 sono la punta di diamante del sistema confidi o no?

E allora brindiamo insieme ad ogni 107 che arriva. Certo che stasera la balla è assicurata!!!

Rob (19/11/2010 20.54) n/a

@ Gigi: destra o sinistra?

bartolo mililli (20/11/2010 09.40) n/a

Desidero complimentarmi pubblicamente con Rosario Carlino per l'iscrizione ottenuta, come per tutti gli altri, con sacrificio personale suo e di tutta la sua struttura. Bravo Rosario! L'iscrizione al 107 mi ha dato la stessa sensazione di quando mi sono laureato, cioè gioia immensa, ma subito dopo, coscienza che il percorso lungo, della vita, era appena cominciato...ora l'obiettivo è quello di non fare cattiva figura quando arriverà la Vigilanza, evitando che vengano comminate le sanzioni possibilissime, facendo in modo che questo periodo di tirocinio ci porti al conseguimento dell'abilitazione professionale...ottenuto il quale, uno apre al mercato, cerca nuovi clienti, li seleziona, ecc..quindi tempo al tempo, per chi ha buona volontà il percorso, di sacrifici e di soddisfazioni, è già tracciato. saluti

Conte Mascetti (20/11/2010 11.02) n/a

@ Rob:

sempre a destra, mi raccomando, a destra, e prematurata.

Chiaro? Altrimenti antani secondo l'articolo 12, sennò, posterdati, per due, anche un pochino antani in prefettura■

Sapio (20/11/2010 12.02) n/a

@ Mascetti/Oracolo: orsù parlaci dei problemi dei 107. Lo sappiamo che ne sei capace, non ci far perder tempo con le battute da film. Secondo te cosa succederà con questa folla di 107?

amico siciliano (20/11/2010 12.02) n/a

@Luca: che ne pensi di darmi l'incarico di usare la lupara? farei presto a pulire il blog da questi qua qua ra qua sconclusionati che stanno disturbando il migliore strumento di crescita del mondo dei confidi..

In alternativa, potresti inserire la possibilità di intervenire solo ad utenti registrati..

Luca (20/11/2010 14.25) n/a

@amico siciliano: onestamente non so chi si nasconda sotto le mentite spoglie del conte Mascetti (eponimo del personaggio tragico di Amici miei). Ricordo la sua prima affabulazione in risposta a un intervento indubbiamente arduo di Saccentino (che ci mnca molto). Negli ultimi tempi noto un salto di qualità nella sua prosa allucinata, come dal James Joyce di Ulysses a quello di Finnegan's Wake.

Penso che voglia dirci delle cose molto profonde. Merita comprensione, quindi rinfodera la lupara.

Conte Mascetti (20/11/2010 16.04) n/a

@ tutti i perditempo (ma solo a loro) di codesto blog: conoscete il Conte, se timor avete che vostra vita si consumi a legger baggianate, saltate la mia nobile firma, già sapete che non vi troverete che inutili levità: piangete dunque voi stessi per non avermi ignorato.

@ Luca: grazie per la vita salva: ad esser seriosi son buoni tutti...grazie: un po' di ironia, allucinata, serve per svegliarsi dal torpore della tecnicalità e a ridersi addosso: anche i piatti più insipidi con una spezia rara possono diventar prelibatezze;

@ amico siciliano: amico mio tu non sei se mi vuoi far fuori per così poco. Ma come un mio compaesano disse: "Oggi uccidete me, ma l'idea che è in me, non la ucciderete mai". Spara dunque e dopo di me mille conti sorgeranno e si sa: un conte val mille baroni. Spara ordunque se uomo sei. Morrò!

@ Sapio: ringraziotti per l'ardita stima: non posso disvelarmi, tanto è l'odio. Se interverrò solo sotto falso nome lo farò.

@ Saccentino: manchi tu a questo blog, pur se t'offesi, un tempo, perdonami; lo so: ne uccide più la parola che la spada (o la lupara); ma ai morti di parole una scusa val la risurrezione.

ed or mi tacquo, per un po' almeno: lascio spazio a più illustri temi e a più sapide menti; nessuna provocazione mi potrà offendere ché l'offesa riposa nell'orecchio di chi ascolta

Adieu (pour maintenant)

Working harder (24/11/2010 20.55)

Personalmente lavoro a contatto con i confidi tutti i giorni e credo che il miglior strumento per la loro crescita non sia il 107.

Anzi attualmente lo vedo più come un bagno di sangue.

Manca la struttura, manca la cultura, manca la consapevolezza di ciò che si fa.

Realtà che ancora non si spiegano il perché occorra censire l'anagrafe del cliente con gli estremi del documento di identità secondo voi cosa faranno di fronte alle segnalazioni di vigilanza?

Persone che si rendono conto dopo 2 anni che usano un sistema informativo che esiste l'anagrafe antiriciclaggio, anagrafe dei rapporti e che il codice fiscale é necessario per poter inviare una corretta segnalazione alla centrale rischi secondo voi come risponderà di fronte ad un solerte ispettore di BDI che farà le pulci su ogni cosa?

E' verò, non tutti sono così, la mia vuole essere soprattutto una provocazione, uno spunto di riflessione però lo stato di molte realtà é così.

Finché prima un ente di riferimento, una federazione di categoria non faranno da punto di aggregazione e di indirizzo a mio parere tutti, visti i volumi, potranno aspirare al 107 ma poi molti andranno (come si dice dalle mie parti) a campi...