home repoblog unitn home page


Decreto riforma TUB: parere favorevole della VI Commissione Finanze e Tesoro del Senato

Mon 26 Jul 2010, 12.48

Nic&Gabri su decretoconfidi.smefin.org stanno seguendo con grande attenzione l'iter del noto decreto di riforma del TUB che tocca la disciplina dei confidi. Vi segnalo in particolare il loro post a commento dell'esame del testo da parte della VI Commissione Finanze e Tesoro del Senato, avvenuta lo scorso 21 luglio.
La Commissione suddetta ha espresso parere favorevole condizionato. Per i confidi, ecco le condizioni indicate:
… (omissis) …..2. Per quanto concerne gli organismi di cui all'articolo 112-bis, 113 e 128-octies, la Commissione apprezza l'indirizzo innovativo del Governo ai fini rispettivamente della tenuta dell'elenco dei confidi, della tenuta dell'elenco dei soggetti operanti nel microcredito, della tenuta degli elenchi degli agenti in attivitÓ finanziaria e dei mediatori creditizi. Sollecita altresý il Governo ad individuare le forme pi¨ idonee per rendere effettivi i poteri di controllo e aumentarne la responsabilitÓ. In particolare la Commissione rileva la necessitÓ di modificare il comma 4 dell'articolo 112-bis, il comma 4 dell'articolo 113 e il comma 1 dell'articolo 128-novies, indicando espressamente che le sanzioni possono essere disposte dai citati organismi, superando la genericitÓ delle disposizioni in commento che, in assenza di correzioni rischiano di non essere applicabili.
4. Per quanto riguarda l'efficacia dei poteri attribuiti agli organismi di controllo per il microcredito, i confidi, gli agenti e i mediatori, la Commissione invita inoltre il Governo ad assicurare un impianto omogeneo per la disciplina di tali organismi, prevedendo che essi siano dotati di professionalitÓ e risorse adeguate, in termini di personale e strutture organizzative, anche attraverso un forte impegno da parte dell'industria finanziaria.
Luca

Commenti precedenti:

No documents found