home repoblog unitn home page


Banca d'Italia: l'economia delle Marche e i confidi

Tue 15 Jun 2010, 22.48

Il Rapporto Banca d'Italia sull'economia delle Marche parla dei confidi alle pp.32-34. L'operatvitÓ del settore Ŕ concentrata in 24 confidi con sede legale in regione, che nel 2009 hanno erogato garanzie per oltre il 60 per cento del totale. I confidi prestano garanzie sul 20 per cento del totale dei prestiti alle imprese con meno di 20 dipendenti, percentuale leggermente superiore nel confronto con l’Italia. ╚ stato ancora pi¨ importante il ruolo dei confidi nell’agevolare il ricorso al credito delle imprese di piccolissime dimensioni (con meno di 5 addetti) e di quelle artigiane, con quote dei prestiti garantiti sul totale rispettivamente pari al 57,0 e al 64,8 per cento (notevole!). Il 90% del credito garantito dai confidi Ŕ erogato da banche piccole e minori (altra specialitÓ marchigiana). Nel 2008-2009 i prestiti garantiti sono cresciuti dell'1,0%, queli non garantiti sono scesi dell'1,5% (nel manifatturiero il differenziale di crescita Ŕ pi¨ ampio, +0,4% contro -3,4%). Nelo stesso biennio il tasso medio annuo di default Ŕ stato il 2,8% sul garantito, pi¨ alto dell'1,6% sul non garantito, una differenza di segno ed entitÓ in linea con la media nazionale.

Luca

Commenti precedenti:

No documents found