home repoblog unitn home page


Downgrade di cartolarizzazioni di prestiti alle PMI spagnole: un esempio

Thu 26 Nov 2009, 16.14

Un recente report di Fitch (download gratuito per utenti registrati) descrive le ragioni del downgrading delle SME-CDO spagnole del programma "PYME Valencia 1 FTA". Ecco in dettaglio le rating actions:
EUR299,488,274 class A2 notes due March 2040 (ISIN ES0372241010): downgraded to 'A' from 'AAA', removed from RWN; assigned Negative Outlook and 'LS-1'
EUR47,600,000 class B notes due March 2040 (ISIN ES0372241028): downgraded to 'BB' from 'A', removed from RWN; assigned Negative Outlook and 'LS-3'
EUR34,000,000 class C notes due March 2040 (ISIN ES0372241036): downgraded to 'CCC' from 'BB', removed from RWN
EUR13,600,000 class D notes due March 2040 (ISIN ES0372241044): downgraded to 'CC' from 'B', removed from RWN
EUR15,300,000 class E notes due March 2040 (ISIN ES0372241051): downgraded to 'C' from 'CC', removed from RWN
I titoli in questione hanno finanziato un pool di prestiti concentrato nei settori delle costruzioni e immobiliare nella regione di Valencia. Fitch ha deciso di abbassare i rating (come vedete di due classi) per l'effetto congiunto del peggioramento delle performance (tassi di inadempimento e perdite), dell'aumento delle PD imputate da Fitch al segmento PMI, e dell'assottigliarsi dei reserve fund previsti dalla struttura.
Porto questa notizia come contributo al dibattito sulle tranched cover. Fornisce un esempio di volatilitÓ dell'attenuazione di rischio fornita dal meccanismo di tranching: la parte senior nata AAA adesso Ŕ A, la sub senior da A Ŕ scesa a BB. Per un investitore i coefficienti di rischio aumentano. Lo stesso accadrebbe per la banca originator, se fosse una tranched cover con ritenzione del rischio senior.

Luca

Commenti precedenti:

Beppe (26/11/2009 17.41) n/a

Aggiungo al dibattito solo due brevi osservazioni:

- il downgrading avviene in seguito al "riesame" del ptf da parte di Fitch alla luce della nuova release dei Rating Criteria relativa alle Sme Clo, che probabilmente pone limiti di valutazione più severi. Può trattarsi di una "difetto" iniziale all'origination?

- il ptf oggetto di cartolarizzazione riguarda prevalentemente real estate e costruzioni/edilizia, ovvero settori di cui è nota la intinseca rischiosità, di cui evidemente si è avuta una forte recrudescenza con la attuale crisi.

Nella strutturazione del ptf vanno attentamente valutati rischio (controparte, merito del credito, settore di appartenenza ecc) e metodologia.

Sapio (26/11/2009 18.12) n/a

La corretta strutturazione del ptf cartolarizzando si può fare avendo un portafoglio base già in essere, ma diventa un incubo se il portafoglio è da formare con nuove erogazioni come avviene nelle tranched.

excelsus (26/11/2009 20.25) n/a

Concordo che nell'attuale congiuntura da parte delle Banche sia difficile strutturare simili operazioni. Fra qualche mese con un'auspicabile ripresina chissà..