home repoblog unitn home page


SussidiarietÓ e Pmi: un rapporto della Fondazione per la sussidiarietÓ

Mon 9 Feb 2009, 03:08 PM

Domani sarÓ presentato alla Camera dei Deputati il terzo rapporto della collana "SussidiarietÓ e...", dedicato alle Piccole e medie imprese, a cura della Fondazione per la sussidiarietÓ (edizioni Mondadori UniversitÓ). L'evento di presentazione, introdotto dal presidente della Fondazione Giorgio Vittadini, prevede una tavola rotonda con Gianni Alemanno, Massimo D'Alema, Enrico Letta e Maurizio Sacconi, e le conclusioni di Bernhard Scholz, presidente della Compagnia delle Opere. E lo stesso Scholz firma le conclusioni del Rapporto,da cui riprendo un passaggio:
Il principio di sussidiarietÓ si basa di fatto sulla capacitÓ e la volontÓ della persona di assumersi la responsabilitÓ di affrontare in un modo costruttivo i problemi che la vita stessa pone, mettendosi insieme ove possibile o necessario con altri, lavorando insieme per raggiungere obiettivi comuni e condivisi.
Laddove questa responsabilitÓ viene meno, intervengono inevitabilmente all’interno della societÓ regolamenti dettati “dall’alto” che riducono gli spazi di libertÓ. Dove invece il senso di libertÓ Ŕ vivo le persone sono pi¨ creative e cercano attraverso le proprie forze e idee di contribuire al bene comune. Non si tratta di idealizzare il principio, ma di cogliere una dinamica umana di fondo che si esprime in misure e modalitÓ differenti. Ed Ŕ la stessa dinamica che si ripercuote analogicamente anche all’interno delle imprese stesse, dove l’imprenditore o il dirigente tratta le persone come semplici esecutori Ŕ difficile che possa emergere una vera corresponsabilitÓ basata sulla libertÓ di ognuno.
Del rapporto si parla oggi sul Sole 24 ore in un articolo di Marco Biscella, Ricetta anti-crisi delle Pmi: Pi¨ libertÓ e pi¨ alleanze.

Luca

Commenti precedenti:

No documents found