home repoblog unitn home page


Il 40% del mercato dei CDS non compare nelle statistiche di settore

Thu 6 Nov 2008, 03:34 PM

Secondo Andrea Cicione BNP Paribas, riferisce Bloomberg, il mercato dei CDS lascia a desiderare quanto a trasparenza. Le statistiche pubblicate dalla Depository Trust & Clearing Corporation, organismo che sovrintende al regolamento dei credit default swap stipulati su circuiti telematici, non comprenderebbero contratti stipulati con rapporti bilaterali che, si stima, valgono il 40% di questo mercato.
In questi contratti desaparecidos rientrano i senior CDS sulle tranche "alte" delle CDO su mutui che hanno portato all'insolvenza l'American International Group. AIG ha rivelato per la prima volta agli investitori di detenere $440md di queste vendite di protezione, che hanno prodotto enormi fair value negativi a seguito del declassamento delle CDO sottostanti. In settembre AIG Ŕ stata salvata con un prestito governativo di $85md.
Rischi dello stesso genere hanno colpito MBIA e Ambac, giÓ leader nel mercato della bond insurance. A causa delle perdite latenti su CDS Moody's ha declassato Ambac da AAA a Baa1.
Gli operatori e i regulator concordano sulla necessitÓ di maggiore trasparenza di questo mercato.

Luca

Commenti precedenti:

No documents found