Le Marche in prima linea nell'aggiornamento delle convenzioni 107

Tue 26 Oct 2010, 21.53 Stampa

Da una news ANSA:
(ANSA) - JESI (ANCONA), 25 OTT - Nuovo sostegno alle Pmi artigiane delle Marche. Banca Marche ha sottoscritto le nuove convenzioni con i Confidi marchigiani 107: i consorzi fidi con requisiti patrimoniali rafforzati, intermediatori finanziari vigilati da Bankitalia. L'accordo coinvolge la Cooperativa Pierucci (Cgia), Fidimpresa Marche (Cna) e la Societa' Regionale di Garanzia Marche. BdM potra' finanziare in misura maggiore e a condizioni migliori le piccole e medie imprese che aderiscono ai Confidi. ''Una collaborazione - ha detto il presidente della banca Michele Ambrosini - che ci ha consentito anche in questi ultimi tempi di mobilitare notevoli risorse in una situazione congiunturale difficile''. (ANSA).
I tre 107 marchigiani stanno facendo un discreto gioco di squadra (a cominciare dal sistema informativo, non Ŕ cosa da poco), anche grazie all'occhio di riguardo di banche radicate in regione come Banca Marche. Nic e Gabri, abbiamo un testo interessante da esaminare per lo studio sulle convenzioni. A proposito, a giorni daremo notizia del seminario Smefin sull'argomento.

Luca

Commenti precedenti:


Alessio Orru (27/10/2010 11.20)

Sarebbe utile che questo gioco di squadra si estendesse anche alle altre regioni. Si potrebbe avere una bozza del testo concordato o in fase di discussione in modo tale da partire da una base comune?

Luca (27/10/2010 11.50) n/a

@Alessio: nel gruppo Smefin stiamo facendo un lavoro del genere. Nic&Gabri hanno raccolto un buon repertorio di convenzioni recenti e stanno ricavandone una matrice di classificazione e confronto. I primi risultati li presentiamo al seminario "Convenzioni" che annunceremo a giorni. Siamo ben disposti a far convergere il lavoro su tavoli che nel frattempo fossero formati da ABI, associazioni dei confidi o altri soggetti rappresentativi.

Sapio (27/10/2010 12.03) n/a

Luca, provate a mettere in un allegato il set di informazioni che i vari player debbono scambiarsi. Sai mai si riesce a farne una base per un software comune!

Dite la vostra:

Name *:
E-mail:
Comment *:

<HTML is not allowed>
Formatting: Basic formatting can be included like so:
[b]bold[/b] and [i]italic[/i]
Linking: Links cannot be included