Nella conversione della manovra correttiva pi¨ tutele alla nuova finanza per imprese in crisi

Mon 9 Aug 2010, 12.34 Stampa

Come illustra questo articolo su Italia Oggi, la legge di conversione della manovra correttiva ha rafforzato le tutele a favore di creditori e soci che mettono denaro fresco in imprese in crisi, per le quali sono presentate proposte di concordato preventivo o accordo di ristrutturazione dei debiti. Sul piano civilistico, si anticipa la sospensione delle azioni esecutive o cautelative di altri creditori, sul piano penale si esclude il reato di bancarotta. Scusate l'approssimazione, ma la mia cultura giuridica nel dopo spiaggia non va oltre.
Luca

Commenti precedenti:


No documents found

Dite la vostra:

Name *:
E-mail:
Comment *:

<HTML is not allowed>
Formatting: Basic formatting can be included like so:
[b]bold[/b] and [i]italic[/i]
Linking: Links cannot be included