Ricerca sui confidi Finlombarda - UniTorino: invito a rispondere al questionario

Mon 25 Jan 2010, 22.18 Stampa

La collega Paola de Vincentiis vorrebbe raggiungere tramite il blog il maggior numero possibile di confidi italiani per chiedere la loro collaborazione a un interessante progetto di ricerca del quale Ŕ coordinatrice. Paola non ha bisogno di presentazione tra gli addetti ai lavori, essendo la curatrice del bel volume I confidi e il credito alle Pmi edito da Bancaria Editrice nel 2007. Ospito molto volentieri la sua comunicazione/invito:
Il sistema dei confidi in Italia
Il Dipartimento di Economia Aziendale dell'UniversitÓ di Torino, FacoltÓ di Economia, in collaborazione con Finlombarda, sta effettuando una mappatura dei consorzi fidi in Italia. Il perimetro di analisi include tutti i confidi che risultavano iscritti agli albi di Banca d'Italia, ex. art 106 e 107, al primo dicembre 2009. Oltre ad analizzare i bilanci del triennio 2006-2008, il gruppo di ricerca sta somministrando un questionario, facendo precedere l'invio da una telefonata mirata ad individuare la persona pi¨ adatta per la compilazione. Il questionario Ŕ in formato excel ed Ŕ articolato in 5 aree tematiche. Verranno inclusi nell'analisi tutti i questionari pervenuti entro il 20 febbraio 2010. La ricerca sarÓ ultimata entro fine aprile 2010.
Il coordinatore della ricerca Ŕ Paola De Vincentiis, professore associato di Economia degli Intermediari Finanziari (tel: 011-6706043, e-mail: devincentiis@econ.unito.it).
Come noterete, il questionario (scaricabile qui) ha un contenuto informativo molto ricco, e pu˛ essere utile anche se compilato parzialmente. Per ogni domanda di chiarimento (e per inviare il questionario compilato) potere contattare la prof.sa De Vincentiis per mail.
Penso che valga la pena per i confidi raccogliere questo invito. La ricerca sarÓ pubblicata, e ci sarÓ quindi un ritorno informativo per tutto il sistema. Questa rilevazione pu˛ inoltre essere la tappa di un percorso pi¨ ampio (al quale potrebbero collaborare vari soggetti, come altre universitÓ e associazioni) che porti a rilevare sistematicamente i dati organizzativi e di bilancio della popolazione dei confidi italiani, o di quella parte che ci tiene a farsi conoscere.

Luca

Commenti precedenti:


Sapio (26/01/2010 06.47) n/a

Se sono in tempo a dare dei suggerimenti. contribuisco:

1) separare, nel questionario, l'attività agevolata dalla non agevolata;

2) chiedere il calcolo del Taeg del costo della garanzia e parimenti la diminuzionedi Taeg praticata dalla banca al prenditore;

3) chiedere come sono cambiate le richieste di convenzionamento delle banche;

4) il sistema del moltiplicatore dovrebbe avere i giorni contati. Se è vero, far emergere la circostanza dal questionario.

Gennariniello (26/01/2010 09.01) n/a

Anch'io ho una proposta: aggiungere un campo iniziale: "Faciteve 'e fatte vuoste!"

Sapio (26/01/2010 09.25) n/a

Continuo il mio contributo.

C'è un'altra cosa che occorrerebbe far emergere.

Allorhé un Confidi garantisce un mutuo pluriennale a volte riceve in prepagamento un fondo destinato a coprire la PA (generalmente chiamato Fondo Rischi).

La domanda è: come viene contabilmente trattato questo fondo, in particolare se viene o meno considerato nel Patr. di Vigilanza. Io sostengo non vada considerato nel PV, ma molti lo includono con effetti distorcenti del Total Capita Ratio

De Vincentiis (28/01/2010 15.44)

Raccolgo con grande interesse i commenti e i suggerimenti di Sapio. Purtroppo non mi è possibile modificare attualmente il questionario, perchè l'invio è già stato effettuato a oltre 400 confidi e perchè il testo è stato oggetto di accordo/negoziazione con Finlombarda.

Sperando che il nostro diventi un osservatorio annuale, terrò sicuramente conto dei suggerimenti molto utili per la prossima edizione.

Con l'occasione rinnovo la mia preghiera a tutti i confidi che frequentano questo blog di rispondere al questionario! Grazie per la disponibilità!

Dite la vostra:

Name *:
E-mail:
Comment *:

<HTML is not allowed>
Formatting: Basic formatting can be included like so:
[b]bold[/b] and [i]italic[/i]
Linking: Links cannot be included