Rapporto di Fitch su Basilea 2 e cartolarizzazione

Thu 15 Oct 2009, 12.37 Stampa

All'inizio pensavo che la crisi avesse travolto il mercato delle cartolarizzazioni. In realtÓ c'Ŕ stata una flessione drammatica dei volumi, ma la tecnica non Ŕ finita in soffitta, e ci sono progetti e iniziative per finanziarla. A me (a noi) interessa perchÚ confidi e banche potrebbero utilizzare la tranched cover (che Ŕ una forma di cartolarizzazione "fatta in casa") per avere attenuazione del rischio Basel-compliant. E' l'alternativa alle garanzie eleggibili dei 107, e ne abbiamo scritto e parlato innumerevoli volte.
Che l'interesse per la securitization nel credito alle Pmi sia in ripresa lo colgo da colloqui con amici di banche e confidi. Un altro segnale Ŕ il rapporto appena pubblicato da Fitch (scaricabile previa registrazione) Basel II and Securitisation. E' una visita guidata alla complicata normativa di vigilanza in materia. L'agenzia di rating mette in luce le differenze tra approcci standard e IRB, e ne valuta l'impatto sulle principali tipologie di titoli cartolarizzati. Suggerendo tra le righe che c'Ŕ ancora margine per montare strutture interessanti (e farsele "retare").

Luca

Commenti precedenti:


No documents found

Dite la vostra:

Name *:
E-mail:
Comment *:

<HTML is not allowed>
Formatting: Basic formatting can be included like so:
[b]bold[/b] and [i]italic[/i]
Linking: Links cannot be included