Un appunto sugli incentivi fiscali alla ricapitalizzazione

Thu 10 Sep 2009, 12.32 Stampa

Sfogliando ilsussidiario.net ho trovato questo intervento di Vittorio Salvadori di Wiesenhoff, che mi ha ricordato e chiarito la misura di incentivo fiscale alla ricapitalizzazione delle imprese decisa dal Governo a inizio luglio. In dettaglio, il decreto-legge 1░ luglio 2009 No. 78, convertito con modificazioni dalla Legge 3 agosto 2009 No. 102, stabilisce al comma 3-ter dell’Articolo 5, introdotto nel corso dell’esame alla Camera, che “per aumenti di capitale di societÓ di capitali o di persone di importo fino a 500.000 euro perfezionati da persone fisiche mediante conferimenti ai sensi degli articoli 2343 e 2464 del codice civile entro sei mesi dalla data di entrate in vigore della legge di conversione del presente decreto si presume un rendimento del 3 per cento annuo che viene escluso da imposizione fiscale per il periodo d’imposta in corso alla data di perfezionamento dell’aumento di capitale e per i quattro periodi d’imposta successivi”. Un revival della dual income tax, per certi aspetti, ma riservato ad apporti di piccola entitÓ che dai patrimoni personali affluiscono a piccole e medie imprese. Un'opportunitÓ, non risolutiva ma interessante.

Luca

Commenti precedenti:


No documents found

Dite la vostra:

Name *:
E-mail:
Comment *:

<HTML is not allowed>
Formatting: Basic formatting can be included like so:
[b]bold[/b] and [i]italic[/i]
Linking: Links cannot be included