Proposta shock: prima minimo 75% di core Tier 1 nei tempi buoni poi via il Tier 2 dal patrimonio di vigilanza

Wed 4 Mar 2009, 10:43 PM Stampa

Un autorevole e anonimo personaggio vicino al Comitato di Basilea, riferisce Risk, prefigura un cambiamento radicale del Framework sul capitale. La prima proposta punta a rafforzare la dotazione di patrimonio di base pi¨ puro (core tier 1), quello che meglio assorbe le perdite e responsabilizza gli azionisti. Siccome Ŕ difficole e costoso raccoglierlo in tempi di crisi, si vorrebbe tenere la quota minima del 50% sul patrimonio totale, ma alzare il peso nelle fasi positive (giÓ, ma chi le sa riconoscere?). Una proposta ancora pi¨ radicale Ŕ quella di abolire il patrimonio supplementare, composta da debito subordinato. Questo debito assorbe le perdite solo in caso di fallimento, ma se le banche sono troppo grandi per fallire, allora in caso di crisi non fa da ammortizzatore, quindi se ne pu˛ fare a meno.

Luca

Commenti precedenti:


No documents found

Dite la vostra:

Name *:
E-mail:
Comment *:

<HTML is not allowed>
Formatting: Basic formatting can be included like so:
[b]bold[/b] and [i]italic[/i]
Linking: Links cannot be included