Sicilia: Lo Bello auspica aggregazioni tra i confidi siciliani

Sat 8 Nov 2008, 03:16 PM Stampa

Il Presidente di Confindustria Sicilia, e del Banco di Sicilia, Ivan Lo Bello, Ŕ intervenuto ieri alle 'Giornate dell'economia del Mezzogiorno', organizzate dalla Fondazione Curella, come riferisce l'ASCA.
Secondo Lo Bello "La strada per risollevare le imprese siciliane colpite dalla crisi dei mercati finanziari Ŕ quella di rafforzare i Confidi ma soprattutto e' necessario che i consorzi del Sud si mettano insieme. Solo dalla l'aggregazione il loro ruolo, di grande importanza e sostegno per le imprese, potrÓ acquisire maggiore forza e credibilitÓ". I venti confidi autorizzati in Sicilia dovrebbero essere ridotti a cinque, e contestualmente si dovrebbe attivare un fondo di garanzia che allarghi il credito alle imprese [ne discutevamo in questo post], avviando infine un piano di pagamenti della Pubblica amministrazione a favore delle imprese fornitrici.

Luca

Commenti precedenti:


No documents found

Dite la vostra:

Name *:
E-mail:
Comment *:

<HTML is not allowed>
Formatting: Basic formatting can be included like so:
[b]bold[/b] and [i]italic[/i]
Linking: Links cannot be included