Fusione tra confidi CNA in Puglia

Mon 19 Nov 2007, 10.58 Stampa

Riprendo una notizia di ottobre che mi era sfuggita:
19 Ottobre 2007 (Ultima modifica 23 Ottobre 2007)
IL PRIMO CONFIDI IN PUGLIA E NEL MEZZOGIORNO, UNA NUOVA STRUTTURA REGIONALE DI GARANZIA

Bari, 18/10/2007 - La CNA Puglia ha promosso, d’intesa con i propri consorzi fidi, la costituzione di una nuova Struttura regionale di Garanzia che per dimensione ed operativitÓ rappresenterÓ il primo Confidi in Puglia e nel Mezzogiorno. L’operazione di concentrazione che porterÓ al raggiungimento dei parametri necessari all’iscrizione nello speciale elenco ex art. 107 del TUB, si impone alla luce dell’evoluzione degli scenari finanziari, dell’esigenza di superare le difficoltÓ di accesso al credito derivanti dall’entrata in vigore delle nuove regolamentazioni operative bancarie (Basilea 2) e della necessitÓ di continuare ad essere interlocutore autorevole del sistema bancario nella definizione di prodotti, servizi, condizioni, tassi e garanzie per le aziende artigiane e le piccole e medie imprese. Dalla fusione per incorporazione di CO.FIDI PUGLIA – COOPERATIVA DI GARANZIA “ UNITA’ ARTIGIANA SALENTINA” e CNA CAG DI CREDITO BRINDISI nascerÓ quindi la cooperativa leader nel mercato regionale delle garanzie. La CNA Puglia consapevole della valenza strategica di questa scelta che punta a costruire sul territorio un Intermediario Finanziario proveniente dal patrimonio e dalla grande esperienza del movimento di garanzia della nostra Regione, ritiene che questo nucleo iniziale possa e debba essere ulteriormente rafforzato. Questo primo passo, infatti, viene compiuto con lo spirito di costruire un punto di riferimento per tutti gli altri Confidi, in particolare a quelli provenienti dal mondo associativo, disponibili a cimentarsi in questa nuova sfida: anche in Puglia esistono le condizioni ed i parametri per affrontare la progettazione, la costruzione e la gestione di un Intermediario Finanziario. Il nostro auspicio Ŕ che tanti altri Consorzi si uniscano a noi nei prossimi mesi. La tradizione di innovazione che ha contraddistinto la CNA sul tema della finanza di impresa ci porta oggi a far un ulteriore passo in avanti ma sempre e solo con l’obiettivo di aggiungere valore alle imprese pugliesi attraverso uno strumento adeguatamente patrimonializzato, capillarmente diffuso sul territorio, capace di concorrere con l’interlocutore bancario nella predisposizione di prodotti a dimensione della realtÓ produttiva del territorio, di realizzare una pi¨ efficace azione di sostegno e facilitazione per l’accesso al credito e per fornire servizi finanziari sempre pi¨ qualificati ed adeguati agli scenari competitivi attuali.

SEGRETARIO REGIONALE CNA Pasquale Ribezzo 
RESPONSABILE DEL CREDITO CNA Teresa Pellegrino

Penso che leggeremo spesso notizie di questo tenore nei prossimi mesi.

Luca

Commenti precedenti:


No documents found

Dite la vostra:

Name *:
E-mail:
Comment *:

<HTML is not allowed>
Formatting: Basic formatting can be included like so:
[b]bold[/b] and [i]italic[/i]
Linking: Links cannot be included